I sistemi ESAB di automazione e robotica della saldatura ti offrono un vantaggio competitivo.

I sistemi di automazione della saldatura ESAB aumentano la velocità di taglio, riducono gli errori e migliorano la qualità e la regolarità della saldatura. Le nostre soluzioni consentono ai produttori di mantenere la produzione "in-house" e di aumentare la produttività con le risorse esistenti.

Innovazione ESAB nell'automazione della saldatura

I sistemi di automazione della saldatura ESAB risolvono le sfide attuali più difficili, nei settori più esigenti, tra cui quello eolico, petrolchimico, GNL, offshore e la cantieristica. Rispetto alla saldatura manuale, i sistemi automatizzati si muovono più velocemente, non hanno bisogno di fermarsi per il riposizionamento e consentono la saldatura con parametri più elevati e/o fili di diametro maggiore. Realizzando saldature continue, l'automazione riduce le rilavorazioni spesso causa dei difetti di avvio/arresto. Nelle applicazioni in cui i clienti si aspettano un profilo e una penetrazione uniformi del cordone di saldatura, i sistemi meccanizzati, robotici e automatizzati garantiscono l'uniformità, riducono la saldatura in posizioni scomode e riducono l'esposizione dell'operatore alle esalazioni e ai raggi UV.

Oltre alle apparecchiature di saldatura automatizzate, ESAB offre anche i processi di saldatura automatizzati più produttivi del settore. La nostra tecnologia ad arco sommerso ICE (Integrated Cold Electrode) utilizza un terzo filo isolato elettricamente in mezzo e parallelo a due fili caldi nella stessa torcia. Il calore generato dal processo di saldatura fonde un terzo elettrodo di saldatura non alimentato, aumentando i tassi di deposizione e/o le velocità di taglio, senza aumentare l'energia necessaria per la saldatura. Di conseguenza, ICE offre un'imbattibile resistenza alle basse temperature insieme a una produttività senza pari.

Come risultato della ricerca per aumentare la velocità di trascinamento del filo, ESAB ha introdotto il processo Swift Arc Transfer (SAT). Questo processo GMAW di trasferimento a spruzzo avanzato utilizza velocità di avanzamento del filo tipiche da 16 a 25 m/min. Offre velocità di saldatura, tra il 20 e il 100 percento più veloci rispetto alle soluzioni convenzionali (vedere i dettagli del case study di seguito) ed è almeno il 10 percento più veloce, in un ambiente di produzione effettivo, rispetto a qualsiasi altro processo GMAW avanzato che ESAB abbia potuto verificare.