IL PERCORSO RAPIDO VERSO LA
CERTIFICAZIONE EN 1090

ESAB applica le proprie competenze di leader del settore per supportare i fabbricanti nel soddisfare i requisiti della EN 1090, la nuova norma europea di qualità per tutte le strutture in acciaio e alluminio costruite a partire dall'1 luglio 2014.

I documenti di qualifica delle procedure per saldatura MIG/MAG e MMA (Welding Procedure Qualification Records, WPQR) testati e approvati da ESAB eliminano la necessità delle lunghe e dispendiose qualifiche di processo, richieste dalla normativa EN 1090 per la certificazione CE delle strutture in acciaio e alluminio costruite a partire dall'1 luglio 2014.

FACILITIAMO LE COSE.

La creazione, la verifica e l'approvazione di nuove procedure, nonché il controllo, l'adattamento e l'approvazione di quelle esistenti, sono processi che richiedono tempo ed elevate competenze. ESAB ha sviluppato e testato delle procedure di saldatura sotto la supervisione di un organismo di qualificazione e ha ottenuto i certificati WPQR necessari. I fabbricanti possono utilizzare questi certificati WPQR testati e certificati per produrre specifiche delle procedure di saldatura (Welding Procedure Specifications, WPS) per i propri lavori strutturali in acciaio. A seconda del numero di qualifiche richieste, è possibile ottenere risparmi di decine di migliaia di euro.

SOLUZIONE WPQR EN 1090 DI ESAB.

  • Certificata dall'organismo notificato TÜV Rheinland, Germania o Inspecta Sweden AB
  • Approvata per le costruzioni in acciaio EN 1090-2 della Classe di esecuzione (EXC) 2
  • Offerta conveniente, non un costoso pacchetto combinato; i WPQR sono raggruppati in set economici per tipo di metallo
  • di apporto
  • Documenti di qualifica delle procedure di saldatura
  • Coprono i materiali soggetti a consumo di ESAB comunemente utilizzati nelle fabbricazioni strutturali in acciaio, compresi fili metallici pieni, fili con nucleo con flusso (flux cored) e fili con nucleo in metallo (metal cored):

    OK AristoRod™ 12.50
    OK Autrod 12.51
    Coreweld 46LS
     
  • Copre tutte le macchine ESAB basate su inverter e chopper digitali attualmente a catalogo e può essere applicata anche a molte altre macchine già in uso:

    Origo™ Mig (solo serie chopper digitale)
    Aristo® Mig (offerta attuale completa)
    Warrior™

COME ORDINARE.

Seguite questi passaggi per ordinare le WPQR certificate da ESAB:

  1. Effettuate il login sullo Strumento online WPQR di ESAB (inserite Nome utente: [email protected], Password: esab) per sfogliare un elenco di WPQR disponibili. (Si tratta solo di un login generale.)
  2. Filtrate i WPQR disponibili in base ai vostri requisiti. Specificate tipo di giunto, materiale, spessore del materiale e materiale di consumo per definire il vostro ordine in base al nome della WPQR. Questo è uno strumento per la pianificazione degli ordini, non un modulo per gli ordini.
  3. Identificate il nome della/delle WPQR che desiderate ordinare e inoltrate l'ordine in uno dei due modi seguenti:
    - Se siete un cliente ESAB e disponete già di un account, inoltrate l'ordine direttamente tramite il vostro order desk ESAB.
    - Se non disponete di un account con ESAB, contattate il vostro distributore ESAB più vicino. Trovate il vostro distributore di zona qui.
  4. Riceverete un link per scaricare il/i vostro/i WPQR specifico/i della vostra azienda e con marchio a filigrana.

Avete domande o avete bisogno di maggiore assistenza? Contattate ESAB o consultate le nostre Domande frequenti

FAQ: EN Certifications

No, non è possibile certificare il generatore di saldatura o altri componenti, per soddisfare la norma EN 1090. In alcune circostanze e limitazioni, la legge autorizza l’uso di procedure di saldatura standard o di consumabili (filo, elettrodi) per la qualifica del processo di saldatura, e la creazione del documento di qualifica delle procedure di saldatura (WPQR) fornito da terzi, come il produttore del generatore di saldatura o il metallo di apporto.

La EN 1090 non richiede la calibrazione annuale del generatore di saldatura o la verifica dei dispositivi di lettura dei parametri. La frequenza con cui effettuare la calibrazione dell'attrezzatura di saldatura è determinata da voi, gli utenti. Tuttavia, il generatore di saldatura e tutti i dispositivi di lettura e misurazione che possono influire sulla qualità dei prodotti devono essere controllati regolarmente. In base alla EN 1090, ispezioni e manutenzione devono essere effettuate e registrate in conformità con le procedure scritte dal produttore ed è necessario conservare i registri per il periodo definito nelle procedure di controllo della produzione nella fabbrica del produttore. Il sistema True Arc Voltage™, esclusivo di ESAB, garantisce il confronto dei parametri di saldatura visualizzati con le specifiche delle procedure di saldatura (WPS).

No, non è necessario acquistare pacchetti WPQR per superare una verifica. La EN 1090-2 consente diversi modi per qualificare le procedure di saldatura. Qualsiasi fabbricante di strutture in acciaio o alluminio può qualificare le procedure di saldatura per conto proprio. Tra le procedure appropriate rientrano un test delle procedure di saldatura (EN ISO 15614) o un test di saldatura di pre-produzione (EN ISO 15613).

L'approccio di ESAB non determina più lavoro per voi. I pacchetti per la EN 1090 offerti da ESAB rispettano rigorosamente i parametri indicati dalla EN ISO 15612. Tale norma costituisce la base delle procedure di saldatura standard e indica chiaramente che tali procedure devono avere il formato di una WPQR, sulla base della quale il fabbricante può creare le WPS. È chiaramente indicato che un fabbricante deve firmare e timbrare le proprie WPS. È un'affermazione logica: le WPS rappresentano il punto di riferimento per il lavoro del saldatore. Solo il fabbricante conosce tutti i parametri necessari per la saldatura, comprese le condizioni secondarie.

Assolutamente no. Non esistono componenti dell’impianto certificati EN 1090. Nessuna delle norme EN 1090 fa riferimento al riconoscimento del termine “impianto certificato”.

Sì, ESAB consente di acquistare pacchetti WPQR separati dal generatore o da qualunque altro elemento dell’impianto di saldatura. In effetti, la nostra offerta di WPQR copre un'ampia gamma di generatori. Se utilizzate già un generatore ESAB per il quale abbiamo sviluppato una WPQR, non dovete acquistarne un altro nuovo. Inoltre tutti i nostri generatori coperti da WPQR utilizzano gli stessi circuiti di controllo, garantendo la riproducibilità dei parametri controllati anche quando trasferiti su un'altra macchina della stessa gamma.

Sono disponibili alcune offerte di questo tipo sul mercato; tuttavia ESAB non può consigliarne l'utilizzo perché non soddisfano un chiaro requisito di EN ISO 15612 che prevede che l’impianto utilizzato in produzione sia in grado di ottenere le stesse proprietà elettriche e meccaniche dell’impianto utilizzato per la qualifica della procedura. Nella maggior parte dei casi viene utilizzata una macchina di saldatura basata su inverter per la qualifica della procedura. Non vi sono garanzie che un qualunque impianto arbitrario possa riprodurre i parametri e ottenere il risultato certificato. Ad esempio, le saldatrici a passi non sono in grado di fornire compensazione di rete o letture affidabili.

No, le linee sinergiche non sono fondamentali! È possibile utilizzare linee sinergiche e la relativa attrezzatura, ma nella norma non sono presenti requisiti in merito. La norma prevede che venga garantita la possibilità di impostare, utilizzare e mantenere stabili i parametri di saldatura intesi. Le linee sinergiche favoriscono solo l'impostazione dei parametri. La macchina per saldatura a elaborazione multipla Warrior™ di ESAB è approvata per l'utilizzo con il nostro WPQR, oltre ad altri pannelli di controllo senza sinergia.

Non è necessario registrare o archiviare i dati per soddisfare i requisiti della nuova norma. L'attrezzatura deve consentire il controllo di tutti i parametri di saldatura essenziali. Ciò significa che il saldatore deve poter verificare se è in grado di mantenere i parametri indicati nelle WPS. Una lettura V/A porta a termine questa attività.

La portata del risparmio determinato dall'utilizzo dei WPQR ESAB dipende dal numero di qualifiche necessarie. Tenete a mente che le approvazioni dei giunti di testa non coprono i giunti a gola, ai sensi di EN 1090. Il completamento delle qualifiche delle procedure di saldatura per conto vostro può facilmente ammontare a decine di migliaia di euro. Il costo effettivo dipende dalle particolari condizioni. In molti casi, si ottengono risparmi significativi utilizzando i WPQR testati e certificati di ESAB.

L'unica classe di esecuzione ai sensi della quale un produttore può fare uso di un WPQR di terzi è EXC 2. Ciò non si applica a nessun'altra classe. EXC 1 affronta i “requisiti elementari di qualità” e non propone alcun requisito per le procedure di saldatura qualificate o il personale di coordinamento della saldatura. Pertanto, l'acquisto di un WPQR per i progetti EXC 1 non ha alcun valore.

Nessun produttore di attrezzatura di saldatura può promettere che, una volta acquistato un pacchetto WPQR, non saranno necessari ulteriori test per soddisfare la norma EN 1090. L'organismo preposto costituisce l'autorità normativa. Se l'organismo preposto non ritiene che i saldatori siano in grado di produrre saldature della qualità desiderata in modo costante, prescriverà qualifiche delle procedure di saldatura. Ecco perché ESAB offre gruppi molto specifici di WPQR. Ciò permette a voi, i fabbricanti, di trarre vantaggio dalla nostra competenza senza dover acquistare specifiche delle procedure di saldatura che dovreste qualificare comunque per conto vostro.